Coronavirus Covid-19: sondaggio Ue-Ocse, “valutare meglio l’impatto della crisi sulle comunità regionali e locali”

Il Comitato europeo delle regioni (CdR) e l’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (Ocse) vogliono capire quali siano le sfide che ora gli enti governativi regionali e locali devono affrontare. Per questo hanno lanciato un sondaggio on line al fine di raccogliere elementi utili. Le 15 domande servono per “valutare meglio l’impatto della crisi sulle comunità regionali e locali in tutta l’Ue e l’Ocse, in particolare in materia di governance, finanza e strategia di risanamento”. Obiettivo di lungo periodo è costruire soluzioni per i governi locali. Le domande riguardano “le sfide più importanti” che si sono affrontate nel periodo di picco della crisi sanitaria, i settori che saranno messi sotto pressione dalla crisi post-Covid 19, le strategie e i piani di rilancio a cui si sta lavorando. Il questionario è on line fino al 30 giugno in tutte le lingue europee. Sono invitati a parteciparvi rappresentanti degli enti locali, pubblici ma anche privati.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy