Coronavirus Covid-19: Mattarella, onorificenza di cavaliere al merito della Repubblica a cittadini che si sono distinti nel servizio alla comunità nell’emergenza

(Foto: Ufficio per la Stampa e la Comunicazione della Presidenza della Repubblica)

“Come annunciato ieri a Codogno, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha voluto insignire dell’onorificenza di cavaliere al merito della Repubblica un primo gruppo di cittadini, di diversi ruoli, professioni e provenienza geografica, che si sono particolarmente distinti nel servizio alla comunità durante l’emergenza del coronavirus”. Lo si legge in una nota del Quirinale. “I riconoscimenti, attribuiti ai singoli, vogliono simbolicamente rappresentare l’impegno corale di tanti nostri concittadini nel nome della solidarietà e dei valori costituzionali”, spiega la nota. Tra di loro, medici, infermieri, ricercatori, operatori del 118, biologi, farmacisti, volontari, insegnanti, studenti, imprenditori, tassisti. Tra gli altri, sono stati insigniti dell’onorificenza don Fabio Stevenazzi del direttivo della Comunità pastorale San Cristoforo di Gallarate (Va), che è tornato a fare il medico presso l’Ospedale di Busto Arsizio, e Pietro Floreno, malato da oltre dieci anni di Sla, che ha comunicato di voler mettere a disposizione della Asl, per i malati di coronavirus, il suo ventilatore polmonare di riserva. Qui l’elenco completo dei nuovi cavalieri al merito della Repubblica.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy