Diocesi: Roma, dal 24 agosto pellegrinaggio a Lourdes guidato dal card. De Donatis

Dal 24 al 27 agosto la diocesi di Roma promuove, come ogni anno, il tradizionale pellegrinaggio a Lourdes guidato dal cardinale vicario Angelo De Donatis, con l’organizzazione dell’Opera romana pellegrinaggi. È il primo pellegrinaggio in tempo di pandemia: un cammino di ringraziamento e di affidamento alla Vergine Maria, che ha accompagnato e ispirato la preghiera della diocesi fin dall’inizio del lockdown, con le celebrazioni quotidiane al santuario della Madonna del Divino Amore volute dal card. De Donatis dall’11 marzo scorso. “Andremo a Lourdes per ringraziare la Vergine Maria e per affidarci una volta di più alla sua protezione materna – dichiara don Remo Chiavarini, amministratore delegato dell’Opera romana pellegrinaggi -. Abbiamo ascoltato le parole di Papa Francesco che ci hanno invitato a trarre frutto da questo tempo di crisi profonda. Proprio per non chiuderci, abbiamo deciso di ritornare nei luoghi santi, dove più forte è l’azione dello Spirito”.
La partenza è prevista il 24 agosto, a bordo di voli Albastar, dall’aeroporto di Roma Fiumicino. Arrivati a Lourdes, i partecipanti ogni giorno potranno partecipare a catechesi, celebrazioni eucaristiche, processioni, tutto nel rispetto delle normative sanitarie vigenti in Francia come pure in Italia, che prevedono l’utilizzo di dispositivi di protezione personale, come le mascherine, e il distanziamento fisico. Al pellegrinaggio parteciperanno anche i vescovi ausiliari mons. Paolo Ricciardi, mons. Guerino Di Tora, mons. Gianpiero Palmieri e mons. Paolo Selvadagi. Sono invitati inoltre a partecipare tutti i sacerdoti della diocesi, poiché quest’anno non si è svolto il tradizionale cammino del clero diocesano, che avrebbe dovuto portare i presbiteri in Libano subito dopo Pasqua. Mentre si aprono le iscrizioni per il pellegrinaggio nella cittadina francese, sono già in fase organizzativa altri due pellegrinaggi diocesani: saranno rispettivamente i vescovi ausiliari Guerino Di Tora e Daniele Libanori a condurre i fedeli romani in Terra Santa e a Fatima, nei mesi di settembre (dal 7 al 14) e di ottobre (dall’11 al 14).

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy