Coronavirus Covid-19: Oms, in Africa 332mila contagi e 8.733 decessi. Preoccupazione per la R. D. del Congo

Sono arrivati a 332mila i contagi da Covid-19 in Africa e 8733 i decessi. Lo afferma l’Organizzazione mondiale per la sanità, regione africana, nel suo dispaccio quotidiano, che presenta la ripartizione dei numeri per Paese. Il Sud Africa, con 112mila persone colpite dal virus e 2.200 morti, resta il Paese più colpito dalla pandemia. E poi c’è l’Egitto con 58mila contagi e 2.365 decessi. In Nigeria sono stati registrati 22mila casi e 542 decessi. In Ghana l’Oms riporta 15mila contagi e 95 decessi. Algeria e Camerun registrano un numero pari di contagi, poco sopra 12.200, ma con una mortalità che in Algeria è quasi tripla (869 decessi contro i 313 in Camerun). Il virus è dappertutto, ma in alcuni Paesi non risulterebbero ancora vittime da Covid-19: Eritrea, che registra 144 contagi, Lesotho, dove i contagi sono 17, Namibia, che ne ha 76, Seychelles con 11 e Uganda che registra 805 contagi. A preoccupare l’Oms è ora anche la Repubblica democratica del Congo dove il Covid ha contagiato 6.213 persone, ne ha uccise 141, ma dove si registra un ennesimo, nuovo focolaio di ebola, l’undicesimo nel Paese, a Mbandaka, nella provincia di Équateur: sarebbero 21 casi confermati e tre sospetti, con 13 decessi associati.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy