Poliziotto sospeso ad Agrigento: Volpe (ispettore), “sempre stato esempio di correttezza, ma il rispetto e la dignità dell’uomo devono andare oltre ogni cosa”

“Ho lavorato per quindici anni con lui ed è sempre stata una persona meravigliosa e un esempio di correttezza, ma probabilmente in questo frangente la situazione deve essergli sfuggita di mano. È stato sempre presente e attivo sul fronte della solidarietà verso i rifugiati. Per questo sono giorni che sto male in quanto da un collega esemplare come lui non mi sarei mai aspettata un gesto del genere. Anche gli altri colleghi sono rimasti meravigliati e spiazzati perché lui è sempre stato un esempio. Io non so cosa sia successo in quel minuto”. Lo ha detto al Sir l’ispettore superiore Maria Rosa Volpe, responsabile dell’ufficio minori della Questura di Agrigento, commentando la vicenda dell’agente di polizia, in servizio di vigilanza presso un centro di accoglienza di Agrigento, ripreso in un video mentre intimava due cittadini extracomunitari che avevano tentato di fuggire dalla struttura a schiaffeggiarsi a vicenda. Dopo l’episodio il poliziotto è stato sospeso dal servizio. Maria Rosa Volpe è una poliziotta che da sempre si dedica ai minori. Da anni si occupa in particolare anche dei piccoli che arrivano sui barconi attraverso il Mediterraneo. Sempre attenta agli ultimi è da anni che il suo lavoro l’ha portata ad avere numerosi riconoscimenti, tra cui essere insignita dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella con l’Ordine al Merito della Repubblica italiana. “Non voglio assolutamente sminuire quello che è successo e quello che si vede, perché il rispetto e la dignità dell’uomo devono andare oltre ogni cosa. Non voglio nemmeno giustificarlo – ha detto l’ispettore Volpe –. Credo, però, che gli sia sfuggita di mano la situazione per lo stress e per le numerose responsabilità che abbiamo. Non credo che lui sia quella persona, penso che la paura abbia preso il sopravvento e lui abbia perso completamente il controllo di sé”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy