Diocesi: Assisi, mercoledì 24 giugno a Roma si presenta l’ultimo libro del vescovo Sorrentino. Intervengono il card. Bassetti e Andrea Riccardi

Sta riscuotendo molto interesse l’ultimo libro scritto dal vescovo di Assisi–Nocera Umbra–Gualdo Tadino, mons. Domenico Sorrentino, intitolato “Crisi come grazia. Per una nuova primavera della Chiesa”, pubblicato da Edizioni Francescane Italiane. Dopo la presentazione di sabato 20 giugno al Sacro convento con il card. Mattteo Zuppi, Luca Diotallevi, professore di sociologia all’Università di Roma, e il caporedattore del Tg Uno Piero Damosso, un ulteriore momento di riflessione dei temi trattati nel volume ci sarà mercoledì 24 giugno alle ore 17,30 nella sala Convegni della Comunità di Sant’Egidio (Via della Paglia 14 b, Roma) con il presidente della Cei, card. Gualtiero Bassetti, e il fondatore della Comunità di Sant’Egidio, Andrea Riccardi. Questa presentazione, organizzata in collaborazione con la Comunità di Sant’Egidio, sarà moderata dalla giornalista Safiria Leccese. Quale futuro per la Chiesa? Quali prospettive per i cristiani? Quanto riuscirà a essere incisiva la proposta evangelica di Papa Francesco per una Chiesa missionaria attenta agli ultimi e al Creato? Quali insegnamenti possiamo cogliere dall’emergenza del Coronavirus? Sono queste alcune delle domande alle quali il vescovo, nel libro, cerca di dare una risposta. Attraverso la Sacra Scrittura, il magistero della Chiesa, le encicliche, le fonti francescane e una ricchissima bibliografia mons, Sorrentino spiega come può e deve ripartire la Chiesa, prendendo a prestito l’immagine insuperabile di Francesco che, davanti al crocifisso di San Damiano, si sente dire: “Va’, ripara la mia casa che, come vedi, è tutta in rovina”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy