Consumi: Prandini (Coldiretti), “taglio dell’Iva su vino e principali prodotti alimentari salva la spesa degli italiani”

“Il taglio dell’Iva sul vino e sui principali prodotti alimentari spinge i consumi con effetti positivi sui redditi delle famiglie più bisognose e sulla produzione Made in Italy”. Lo ha dichiarato il presidente di Coldiretti, Ettore Prandini, in riferimento all’ipotesi di riduzione dell’Iva a cui ha accennato il presidente del Consiglio dei ministri, Giuseppe Conte, nell’ambito degli Stati generali conclusi a Villa Pamphilj a Roma. “Si tratta di una misura importante per aiutare il numero crescente di famiglie che si trova in difficoltà anche per l’acquisto di beni essenziali ma anche – sottolinea Coldiretti – per risollevare settori particolarmente colpiti dall’emergenza Covid dal vino alla birra artigianale, dalla carne al pesce”. “La spesa alimentare – conclude l’associazione – è la principale voce del budget delle famiglie dopo l’abitazione con un importo complessivo di 244 miliardi ed è quindi un elemento importante per la ripresa dell’economia”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy