Diocesi: Piazza Armerina, per la prima volta la parrocchia San Sebastiano a Gela ha ospitato un’ordinazione presbiterale

Per la prima volta nella sua storia, la parrocchia San Sebastiano a Gela ha ospitato un’ordinazione presbiterale. In occasione della festa del seminario diocesano di Piazza Armerina, il vescovo mons. Rosario Gisana ha infatti ordinato sacerdote il diacono don Nunzio Samà, 44 anni. Nato nel ’75 Nunzio “ha sentito la chiamata del Signore all’età di otto anni – ha detto don Luca Crapanzano, rettore del seminario – decidendo già allora di consacrarsi al Signore. Ma il disegno di Dio gli ha fatto percorre un itinerario diverso”. Entrato in Seminario nel 2002, interrompe la sua esperienza e si trasferisce a Roma – dove studia presso la Pontificia Università Lateranense –. Rientrato in diocesi chiede di essere ammesso nel Seminario diocesano nel 2016. Consegue il baccellierato in Sacra Teologia a Palermo e il 9 agosto dello scorso anno viene ordinato diacono. “Don Nunzio – ha continuato – ha avvertito nuovamente la richiesta alta dell’Amore: dare la vita nella declinazione ordinaria dei giorni, accettando il gioco liberante della logica del Vangelo e della fraternità in Cristo”. “La fede di un presbitero è un atto che impegna tutta la vita, dentro una serie di conflittualità che lo obbligano quotidianamente a lasciare qualcosa per il Signore, a spogliarsi per lui nella forma kenotica del servo del Signore”, ha detto il mons. Gisana durante la sua omelia.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy