Brasile: muore dom Aldo Pagotto, arcivescovo emerito di Paraíba, con sintomi riferibili al Covid-19, ma era malato da tempo

È morto ieri a Fortaleza in Brasile (Stato del Ceará), con sintomi riconducibili al Covid-19 (insufficienza respiratoria), dom Aldo Pagotto, arcivescovo emerito di Paraíba. Appartenente alla Congregazione del Santissimo Sacramento, l’arcivescovo era malato da tempo per una patologia tumorale. Nato nel 1949, a Santa Barbara D’Oeste (San Paolo), venne ordinato vescovo nel 1997. Dopo aver guidato la diocesi di Sobral, nel 2004 fu nominato da Giovanni Paolo II arcivescovo di Paraíba, incarico che mantenne fino al 2016. Da quel momento viveva a Fortaleza ed esercitava il suo ministero nel monastero di São Benedito. In un comunicato l’arcidiocesi di Paraíba esprime preghiera e vicinanza ai familiari e alla Congregazione del Santissimo Sacramento. Le fonti ufficiali non confermano finora la positività al coronavirus dell’arcivescovo.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo

Informativa sulla Privacy