Diocesi: Firenze, attribuito a Donatello il crocifisso ligneo della Compagnia di Sant’Agostino annessa alla chiesa di Sant’Angelo a Legnaia

Le chiese di Firenze continuano a svelare tesori. Dopo un accurato restauro, è stato infatti confermata l’attribuzione a Donatello del crocifisso ligneo della Compagnia di Sant’Agostino annessa alla chiesa di Sant’Angelo a Legnaia, nella città fiorentina.
“L’opera – spiega una nota della diocesi – è stata ricollocata nella sua sede originaria, il vestibolo dell’Oratorio di Sant’Aurelio. I risultati del restauro hanno confermato la paternità della scultura”.
Per venerdì 6 marzo è in programma una conferenza stampa di presentazione che si terrà alle 11.30 nella chiesa vecchia di Sant’Angelo a Legnaia. Parteciperanno Andrea Pessina, soprintendente Archeologia, belle arti e paesaggio per Firenze, Pistoia e Prato, mons. Timothy Verdon, direttore dell’Ufficio diocesano di Arte sacra di Firenze, lo storico dell’arte Gianluca Amato, la restauratrice Silvia Bensi e don Giancarlo Lanforti, parroco di Sant’Angelo a Legnaia.
Nel pomeriggio di venerdì 6, alle 18.30, l’arcivescovo di Firenze, il card. Giuseppe Betori benedirà il crocifisso restituito dopo gli interventi di restauro alla parrocchia.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy