Diocesi: Caritas Padova, riapre ambulatorio per cure oculistiche e odontoiatriche chiuso durante pandemia

(foto Caritas Padova)

Riapre l’ambulatorio Caritas di via Duprè 26 a Padova, dopo la chiusura nel tempo della pandemia, per offrire in particolare cure odontoiatriche e oculistiche alle persone che vivono in condizione di povertà socioeconomica e marginalità. L’ambulatorio è gestito dall’associazione Adam onlus e Caritas diocesana, che si occupano dell’organizzazione e coordinamento del servizio, in collaborazione con il Comune di Padova (che mette a disposizione spazi e utenze), e con l’associazione Mimosa e la cooperativa Equality. L’ambulatorio Caritas collabora inoltre con Cbm Italia onlus, con il Consorzio Optopiù, con il laboratorio Mavidental e con il laboratorio Rizzo.
Con la riapertura del servizio, vengono erogate gratuitamente, grazie alla disponibilità di personale medico volontario, visite e cure odontoiatriche e visite oculistiche con fornitura di occhiali da vista a: persone senza dimora italiane e straniere, persone irregolarmente presenti, persone vittime di tratta o di traffico umano, persone fragili, anziani e minori segnalati dai Centri servizio territoriali, persone in grave difficoltà economica con particolari esenzioni ticket e con Isee inferiore agli ottomila euro. L’accesso è possibile solo previo colloquio al Centro di ascolto diocesano (in via Bonporti 16 a Padova) o tramite l’assistente sociale di riferimento.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy