Diocesi: Caritas Udine, oggi pomeriggio inaugurazione di “Libri liberi”, spazio di bookcrossing per l’incontro e la condivisione

Verrà inaugurato nel pomeriggio di oggi, martedì 4 ottobre, ad Udine, lo spazio “Libri liberi”. Si tratta di un nuovo servizio del Centro Caritas dell’arcidiocesi, ospitato nei locali attigui all’asilo notturno “Il Fogolâr”, dedicato in primis agli anziani, che più soffrono l’isolamento sociale, ma aperto a tutti, anche alle associazioni e ai sodalizi del territorio che potranno svolgervi le loro attività. Al taglio del nastro, in programma alle 15.30, saranno presenti il direttore della Caritas diocesana di Udine, don Luigi Gloazzo, e il sindaco Pietro Fontanini.
All’interno dello spazio di via Pracchiuso si troverà un bookcrossing realizzato dalla Caritas diocesana in collaborazione con la Biblioteca civica “Joppi” di Udine: saranno messi a disposizione libri che tutti potranno prendere; “i volumi – registrati – non sono in prestito e non vanno quindi necessariamente restituiti”, viene spiegato, ma ci “si prende solo l’impegno d’onore, una volta letto il volume, di lasciarlo in un luogo pubblico (una panchina, un tavolino di un bar…) dove qualcun altro potrà prenderlo e leggerlo. Un inserto nel libro spiegherà a chi lo trova il senso dell’iniziativa”.
Inoltre, sarà disponibile una postazione internet e si potranno leggere quotidiani e periodici come il Messaggero Veneto e la Vita Cattolica. Il tutto si svolgerà col supporto di operatori Caritas che fungeranno da animatori sociali. Inizialmente lo spazio sarà aperto il mercoledì dalle 15 alle 17 e il sabato dalle 9 alle 12. “L’intento – affermano dall’arcidiocesi – è di ampliare al più presto l’orario di operatività, grazie ai volontari che – debitamente formati – desidereranno mettersi a disposizione”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy