Disabilità: Tv2000, dal 5 luglio la docuserie “Storie straordinariamente normali”

Annalisa Minetti è la protagonista della prima puntata di “Storie straordinariamente normali” la docuserie in sei puntate, dedicata al mondo della disabilità, in onda su Tv2000 (canale 28 Dt e 157 Sky) a partire dal 5 luglio, ogni lunedì in seconda serata. Un viaggio nella vita di uomini e donne disabili e dei familiari descritti attraverso le loro emozioni, i loro sentimenti e stati d’animo.
Al centro di ogni puntata la vita di persone che rifiutano parole come limiti, speciale, diversamente, eroe e barriere, ma che immaginano un mondo dove non ci sia emarginazione e non esistano categorie e differenze relative alla propria fisicità o al proprio modo di muoversi, comunicare o essere. Un intreccio di storie, una sorta di tv verità dove i protagonisti si raccontano. Tra loro, oltre Annalisa Minetti, anche volti noti e atleti paralimpici: Alessandro Ossola, Federica Maspero, Vincenzo Boni, Monica Boggioni, Eleonora Sarti. E Carlo Calcagni, Colonnello del Ruolo d’Onore dell’Esercito, intossicato dai metalli pesanti durante la missione di pace in Bosnia.
Ogni episodio è introdotto da Martina Caironi, medaglia d’oro alle paralimpiadi di Londra 2012 e Rio 2016 nei 100mt di atletica. La docuserie è di Michelangelo Gratton, che dal 2004 segue gli sport paralimpici. Nel 2010 realizza il filmato istituzionale del Comitato italiano Paralimpico e delle federazioni. Ha ricevuto l’Italian Paralympic Award.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy