Chiese Basilicata: oggi riunione dei vescovi a Potenza. Sacramenti al tempo del Covid, spopolamento, cura pastorale al centro dell’incontro

I vescovi delle sei diocesi lucane si sono incontrati oggi presso la sede della Conferenza episcopale della Basilicata, a Potenza. I presuli hanno riflettuto sulla celebrazione dei sacramenti in tempo di pandemia, assicurando ancora una volta la loro vicinanza a quanti sono colpiti dalla sofferenza.
Un’altra riflessione è stata sull’attuale situazione delle diocesi nella regione Basilicata, “dove tante comunità vedono, man mano, diminuire il numero dei propri abitanti e in quale modo si può continuare ad offrire un’attenta cura pastorale al popolo di Dio, che risponda sempre meglio alla compagine che si prospetta davanti a tutti noi”.
Per quanto riguarda l’Istituto teologico di Basilicata, si è fatta una riflessione sull’attuazione delle recenti indicazioni della Congregazione per l’educazione cattolica che rivaluta il valore dei centri teologici (Istituto teologico e Istituto di scienze religiose).
È stata presentata la relazione annuale del Tribunale ecclesiastico di Basilicata sulle attività processuale dello stesso nel 2020, e sul prezioso servizio pastorale che svolge a favore delle chiese di Basilicata.
I vescovi hanno esaminato ed accolto la proposta della Federazione associazioni lucane in Svizzera nell’indicare la figura di San Giustino De Jacobis quale speciale protettore dei lucani nel mondo.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy