Arte: Roma, in mostra alla Scala Santa le opere di Tito Amodei sulla Passione di Cristo

Sarà visitabile fino al 30 ottobre, nel Complesso culturale alla Scala Santa, in piazza di Porta San Giovanni in Laterano 10, a Roma, la personale di Tito Amodei “Tito Arte Passione”, curata da Roberto Tagliaferri, promossa dalla Fondazione Tito Amodei, in collaborazione con Sala 1 – Centro internazionale d’Arte Contemporanea, associazione culturale TRAleVOLTE, TeatroBasilica. La Fondazione Tito Amodei, in occasione della celebrazione del terzo centenario di fondazione della Congregazione della Passione di Gesù Cristo (Passionisti), presenta la mostra che segue il percorso artistico e di ricerca di Ferdinando Amodei, nome d’arte Tito, protagonista fin dal dopoguerra dell’arte contemporanea a livello internazionale, sul tema della Passione di Cristo. La mostra, a cura di Roberto Tagliaferri, propone un importante nucleo di opere tra sculture, dipinti, disegni e incisioni di Tito, tra il 1960 e il 2017, incentrate sul tema della Passione di Cristo, in un percorso che consente di far luce su diversi aspetti del delicato rapporto tra arte e, in particolare, arte contemporanea e spiritualità.
La mostra si rivolge al vasto pubblico per promuovere una riflessione sul mistero della Croce. “Prima di essere il Cristo risorto della fede cristiana, la Croce esprime la forza dell’impotenza dell’uomo di fronte alla prepotenza del potere. La Passione è, dunque, la metafora della vita umana chiamata a vivere la precarietà con la forza di chi non perde mai la speranza di fronte alla sconfitta e questo è un simbolo eloquente che appartiene a tutta la coscienza umana. La mostra “Tito Arte Passione” intende sottolineare anche la passione di Tito per l’arte e nelle sue “Passioni” si intravvede potente un simbolo universale, che interpella tutta la coscienza umana”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy