Sanità: Roma, inaugurato il nuovo pronto soccorso del Campus Bio-Medico

Un nuovo pronto soccorso per Roma: è stato inaugurato al Policlinico universitario Campus Bio-Medico. Si rivolge a un bacino potenziale di circa 300mila residenti per un afflusso stimato in 45mila accessi annui. All’inaugurazione hanno partecipato, tra gli altri, il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, il viceministro alla Salute, Pierpaolo Sileri, il sindaco di Roma, Virginia Raggi, e l’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato.
La struttura è sviluppata su 2100 metri quadrati integrati nell’edificio del Policlinico, accreditato Joint Commission International, e realizzato seguendo i più aggiornati modelli organizzativi, tecnologici e di triage. Inserito nel territorio della Asl Roma 2 che conta 1,3 milioni di abitanti, il Pronto soccorso del Policlinico universitario Campus Bio-Medico accresce l’offerta di sanità pubblica del quadrante sud ovest della Capitale (Eur, Spinaceto, Mostacciano, Laurentino, Pontina).
Il pronto soccorso amplia la rete dell’emergenza-urgenza di Roma mettendo a disposizione della collettività un nuovo Dipartimento di emergenza e accettazione (Dea) di I livello: è inserito nelle reti tempo-dipendenti della Regione Lazio per assicurare cure tempestive per tutte le patologie e, in particolare, per quelle cerebro-vascolari acute (ictus), vascolari acute (aneurismi), cardiopatie acute (infarti), oltre che per tutti i casi di traumatologia e di patologie chirurgiche acute. Con l’attivazione del nuovo Dea, il Policlinico universitario Campus Bio-Medico vede anche l’apertura di un nuovo reparto di medicina d’urgenza. La struttura del nuovo pronto soccorso dispone di una sala operatoria dedicata posta nelle immediate vicinanze dell’alta intensità così come la Radiologia interventistica e l’Emodinamica. Può contare, inoltre, su un servizio di Diagnostica per immagini dedicato dotato di una Tac 300 strati ad altissime prestazioni.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy