This content is available in English

Repubblica Ceca: per la “Notte delle chiese” oltre mille edifici di culto aperti e un programma televisivo e virtuale

(Bratislava) – Quest’anno la “Notte delle chiese” in Repubblica Ceca, in programma per il 12 giugno, avrà un sapore speciale. Gli organizzatori continuano, tuttavia, a essere cauti anche dopo l’allentamento delle rigide misure restrittive varate dal governo per far fronte alla pandemia di Covid-19. Oltre all’apertura ai visitatori di oltre 1.100 chiese ed edifici religiosi, è previsto anche uno speciale programma televisivo e virtuale dedicato al progetto. In collaborazione con la Tv cattolica “Noe”, ciascuna delle otto diocesi boeme e morave avrà a disposizione uno spazio di trenta minuti per presentare i propri siti di maggiore interesse. Coloro che non potranno visitarli di persona avranno la possibilità di porre domande, interagire con gli ospiti ma anche di partecipare a vari concorsi on line. Secondo gli organizzatori, “il progetto vuole mostrare a tutti gli abitanti del Paese la bellezza dei monumenti e degli edifici sacri, dimostrare che le radici cristiane della nazione ceca sono ancora vive e che le comunità ecclesiali locali continuano a fiorire e a svilupparsi. Il motto della Notte delle chiese di quest’anno è tratto dal Libro dei Salmi: “Hai fatto la luna per segnare i tempi… Stendi le tenebre e viene la notte… Sorge il sole… L’uomo esce per il suo lavoro”. Info: www.nockostelu.cz.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy