Coronavirus Covid-19: Locatelli (Css), “indice di contagiosità si attesta tra 0,5 e 0,7”. “Ci vorranno mesi per la commercializzazione dei vaccini”

“Oggi è il quarto giorno consecutivo in cui il numero dei soggetti positivi è in calo”. Inoltre “in quattro Regioni fortunatamente non si è registrato alcun decesso, mentre in altre 2 Regioni c’è stato un solo decesso”. Lo ha affermato questa sera Franco Locatelli, presidente del Consiglio superiore di Sanità (Css), durante la conferenza stampa serale, al Dipartimento della Protezione civile a Roma, per fare il punto sull’emergenza legata al coronavirus. “Dal 5 di aprile, con la sola eccezione di una giornata, in tutti i giorni c’è stata una riduzione del numero dei pazienti ricoverati”, ha osservato Locatelli, aggiungendo che “dal 3 di aprile, costantemente, ogni giorno, c’è stata una riduzione del numero di pazienti ricoverati in terapia intensiva. Il 3 di aprile eravamo a 4.068 casi, oggi siamo 2.267”.
Per quanto riguarda l’indice di contagiosità, il cosiddetto R0, “si attesta tra 0,5 e 0,7” a seconda delle Regioni, ha proseguito il presidente del Css, anticipando i dati che saranno forniti domani nel dettaglio dall’Istituto superiore di sanità.
Rispetto alla “virtuosa competizione per l’identificazione di un vaccino efficace”, Locatelli ha affermato che “oggi abbiamo evidenza che per due potenziali vaccini negli Stati Uniti, uno in Inghilterra, uno in Germania e uno in Cina vi è una fase avanzata di sviluppo” che però “non vuol dire affatto imminenza di commercializzazione” ma “messa a punto di approcci vaccinali in grado di sviluppare una risposta immunologica protettiva per chi verrà sottoposto al vaccino”. Al momento non si sa ancora se saranno in grado di fornire una “protezione permanente” o se si dovranno studiare “strategie di ripetizione dello stimolo vaccinale finché non si riesce ad ottenere l’eliminazione dell’epidemina da Sars-Cov-2”. Locatelli ha chiarito che ci vorranno ancora “dei mesi prima di pensare alla commercializzazione di questi vaccini”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy