Fosse Ardeatine: in diretta streaming su Facebook l’omaggio dell’Ucei. Letti dai giovani i nomi delle 335 persone trucidate

Un anniversario quest’anno vissuto a distanza, ciascuno nella propria abitazione, via streaming sul canale Facebook. Così, nella impossibilità di organizzare qualsiasi manifestazione e commemorazione, l’Unione delle Comunità ebraiche italiane (Ucei) ha onorato il 76° anniversario dell’eccidio delle Fosse Ardeatine proponendo su Facebook “un momento di riflessione per non dimenticare e riaffermare con forza i valori e le sfide che ci uniscono”. In diretta alle 11.15 (il video è restato comunque in visione, anche in differita) l’Ucei ha organizzato un evento in streaming sul proprio canale Fb durante il quale hanno preso la parola la presidente dell’Unione Noemi Di Segni, il procuratore generale militare Marco De Paolis, lo storico Amedeo Osti Guerrazzi. Al termine dello speciale, i ragazzi dell’Unione giovani ebrei italiani hanno letto dalle loro abitazioni i nomi di tutte le vittime dell’eccidio. “Fu un giorno di massacro”, dice la presidente Noemi Di Segni. “Furono trucidati 335 italiani e l’Unione delle Comunità ebraiche italiane desidera ricordare ciascuno di loro e rendere omaggio alla loro memoria”.

 

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy