Coronavirus Covid-19: Aibi, da Idlib messaggio di vicinanza all’Italia per il Coronavirus

Un messaggio di solidarietà da Idlib, in Siria, per le famiglie di Ai.Bi. – Amici dei Bambini. Nonostante le terribili difficoltà che si vivono nella zona più calda di un conflitto che dura ormai da nove lunghissimi anni, lo staff dell’associazione Kids Paradise, partner locale di Ai.Bi. nei progetti umanitari volti a sostenere la popolazione civile e gli sfollati della Siria nord-occidentale, ha voluto inviare un messaggio di vicinanza agli amici italiani per la situazione del Coronavirus, che sta bloccando l’Italia del nord. “Noi della famiglia di Kids Paradise – ha scritto lo staff dell’associazione in una mail inviata ad Amici dei Bambini – e come popolo siriano vorremmo esprimere la nostra vicinanza ad Ai.Bi e a tutto il popolo italiano riguardo al Coronavirus. È una notizia molto triste sapere che il numero delle vittime è aumentato. Non possiamo dimenticare come avete sostenuto il popolo siriano per anni e come ancora lo stiate facendo. Siamo tutti con voi e vi auguriamo il meglio”. Nel frattempo prosegue la campagna #Nonlasciamolisoli, grazie alla quale Ai.Bi. seguita a dare sollievo alle tante famiglie che vivono nel dramma della fame, del freddo e della paura. Si può contribuire alla campagna donando sul sito web di Ai.Bi. oppure con una donazione libera sul c/c di Intesa San Paolo intestato a Ai.Bi. Associazione Amici dei Bambini, IBAN IT40 Z030 6909 6061 0000 0122 477, inserendo come causale “Siria. Non lasciamoli soli”. In alternativa è possibile utilizzare il c/c postale 3012 intestato ad Amici dei Bambini, IBAN: IT89R0760101600000000003012. I fondi raccolti serviranno per acquisire beni di prima necessità per i bambini, come coperte, vestiario, scarpe, alimenti per neonati, presidi medico-sanitari, organizzare spazi protetti di sollievo e di gioco, attivare interventi di Pss (Psychological support) e fornire il pane quotidiano attraverso un forno mobile.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy