Sir: principali notizie dall’Italia e dal mondo. Coronavirus, 400 i contagiati e 12 vittime in Italia. Usa, sparatoria in birrificio a Milwaukee con 6 morti

Coronavirus/1. 400 i contagiati in Italia, 12 le vittime

Il commissario per l’emergenza Angelo Borrelli, ieri sera, ha quantificato in 400 i contagiati per il coronavirus in Italia. Il dato aggiornato è stato fornito nel corso della conferenza stampa serale alla Protezione Civile. Borrelli ha spiegato che dei tamponi effettuati meno del 4% risulta positivo. “Non abbiamo informazioni ufficiali sui bambini contagiati: non so da dove escano queste informazioni. Quando le avremo ve le daremo”. Sono 12 i morti per il coronavirus in Italia: l’ultima vittima è un uomo di 70 anni in Emilia-Romagna, cittadino lombardo, paziente con “importanti patologie pregresse”. E c’è un primo caso di positività da coronavirus in Puglia, lo comunica il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano. Si tratta, riferisce Emiliano, di una persona residente nella provincia di Taranto, ma, sembra, proveniente da Codogno in Lombardia, ove si era recato in visita, e ora positivo al test per il coronavirus. Intanto si è messo in autoisolamento il governatore della Lombardia Attilio Fontana a causa di una collaboratrice risultata positiva al coronavirus.

Coronavirus/2. Il Messico autorizza la nave Msc Meraviglia ad attraccare a Cozumel

Il Messico ha autorizzato la nave italiana Msc “Meraviglia” ad attraccare a Cozumel. Ma le condizioni proibitive del vento, che, secondo quanto si legge in un comunicato della compagnia di navigazione, starebbe soffiando a 35-40 nodi, per ora lo impediscono. La Msc “Meraviglia”, che era stata respinta da due porti nei Caraibi (in Giamaica e alle Isole Cayman) per paura del coronavirus, è ora al largo di Cozumel in attesa che il tempo migliori. In una nota la Msc fa sapere che “nessun caso di coronavirus è stato segnalato a bordo di Msc Meraviglia o di qualsiasi altra nave della flotta di Msc Crociere”. La compagnia però si dice “rammaricata”: le autorità giamaicane hanno infatti “ritardato di molte ore la decisione di dare alla nostra nave l’autorizzazione necessaria per lo sbarco dei passeggeri”, “senza nemmeno rivedere le cartelle cliniche fornite dalla nave”.

Coronavirus/3. Primi casi in Danimarca e Romania. In Cina 78.497 contagi e 2.744 morti

Le autorità della Danimarca hanno annunciato oggi il primo caso accertato di coronavirus: si tratta di un uomo che era rientrato dall’Italia con la sua famiglia il 24 febbraio dopo aver trascorso una vacanza in una località sciistica in Lombardia. Primo caso di coronavirus anche in Romania. Anche qui, il caso pare sia legato al nostro Paese. Il “paziente zero” ha 20 anni e lavora presso un ristorante di proprietà di un italiano. 4 invece i nuovi casi di coronavirus registrati ieri, tra cui un morto, in Francia portando così il numero totale a 18. Dalla Cina, infine, fanno sapere che nella sola giornata di ieri si sono registrati 433 nuovi casi di infezione da coronavirus e 29 nuovi decessi, ai minimi da gennaio. I contagi accertati nel Paese sono saliti a 78.497, di cui 2.744 sono stati letali. La Commissione sanitaria nazionale ha poi precisato che 2.358 soggetti sono ancora sospettati di essere infetti.

Usa. Sparatoria in birrificio a Milwaukee, 6 morti. L’autore è un dipendente licenziato

È di sei morti il bilancio definitivo della sparatoria in un birrificio del colosso Molson Coors, a Milwaukee, nello stato americano del Wisconsin. A sparare un dipendente licenziato dalla società, un uomo di 51 anni che dopo la strage si è tolto la vita. “Queste persone sono andate regolarmente al lavoro oggi, come tantissimi altri. Pensavano che al termine della giornata lavorativa sarebbero tornati a casa. Ma tragicamente non torneranno mai”, ha affermato il sindaco di Milwaukee, Tom Barrett.

Giustizia. Mattarella, “interpretazione norme non è creare arbitrariamente regole”

“Interpretare e applicare le norme è un compito fisiologico per i magistrati, che va svolto avendo come sicuro riferimento i valori e i principi della Costituzione. Occorre, infatti, aver ben chiaro il confine che separa l’interpretazione della legge dall’arbitrio nella creazione della regola e dalla imprevedibilità della risposta di giustizia. Arbitrio e imprevedibilità che rischierebbero di minare in maniera seria la fiducia nell’ordine giudiziario e la sua credibilità”. Lo ha affermato, ieri sera, il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ricevendo al Quirinale i magistrati ordinari in tirocinio nominati con decreto ministeriale del 12 febbraio 2019.

Strasburgo. Incendio in un palazzo, cinque morti e sette feriti

Nella notte un incendio ha distrutto un edificio di Strasburgo, nel rogo sono morte cinque persone e altre sette sono rimaste ferite. Lo hanno annunciato i pompieri. I vigili del fuoco hanno dovuto effettuare diversi “salvataggi” e mettere in sicurezza le zone cirocstanti “a causa del fumo denso”. Gli evacuati sono stati trasferiti in una scuola. L’incendio è divampato nella tromba delle scale dell’edificio di sette piani in rue de Barr.

Maltempo. Torna al centro-nord, allerta meteo per venti di burrasca

La Protezione civile lancia allerta maltempo, con venti fino a burrasca forte, su Emilia-Romagna, Toscana (con possibili mareggiate lungo le coste) e Marche. La nota del Dipartimento della Protezione civile specifica che un nuovo impulso perturbato atlantico interesserà nella giornata di oggi il nostro Paese determinando condizioni di instabilità sulle regioni centrali, associata ad una significativa intensificazione della ventilazione su Emilia-Romagna, Toscana e Marche. L’ondata di freddo e vento sta già investendo il nostro Paese, a cominciare dalle regioni settentrionali.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy