Diocesi: Porto-Santa Rufina, al via domani il ciclo “La città si parla: incontri di confronto sociale e politico”

Prenderà il via domani la “Scuola di cittadinanza consapevole, attiva nella vita civile, sociale, economica, politica” promossa dall’Osservatorio sociale della diocesi di Porto-Santa Rufina. Una proposta, articolata in un primo ciclo di 10 appuntamenti, che – spiega una nota – “si rivolge a tutti, perché cittadini siamo tutti; giovani e adulti, donne e uomini, occupati, disoccupati e pensionati, chi sta bene e chi è povero”. Ad aprire il percorso sul tema “La città si parla: incontri di confronto sociale e politico” sarà la lectio magistralis di mons. Gianrico Ruzza, vescovo di Civitavecchia-Tarquinia e amministratore apostolico di Porto-Santa Rufina, dedicata a “Dottrina sociale della Chiesa e autonomia delle cose secolari”. L’incontro di domani, come i successivi, si terrà a Ladispoli, dalle 18.30 alle 20. Venerdì 4 febbraio sarà la volta di Emanuele Giannone, rettore del Pontificio Collegio Leoniano di Anagni, che parlerà di “Cittadinanza responsabile, casa comune, solidarietà e sussidiarietà” mentre l’11 febbraio Giancarlo Silveri, già direttore generale dell’Asl, tratterà di “Welfare state, welfare di comunità: salute e benessere”. Sette giorni dopo il medico Massimo Magnano, responsabile della Comunità di S. Egidio, approfondirà le “Dinamiche internazionali: l’impatto su di noi e il nostro ruolo”. Di “Cittadinanza digitale. La nostra mappa nell’universo informativo” parlerà il giornalista Emanuele Rossi nell’incontro del 25 febbraio. La settimana successiva Matteo Rizzolli, professore di Economia politica alla Lumsa e di Economia della famiglia all’Istituto Giovanni Paolo II, si soffermerà su “Cambiamento climatico, transizione energetica, energie rinnovabili ed economia circolare”. “Il nostro territorio etrusco: dalla maremma al litorale. i protagonisti di ieri e oggi noi” sarà invece il tema affrontato da Livio Spinelli, professore, giornalista e storico, nell’appuntamento dell’11 marzo. Di “Povertà educativa: l’alleanza che serve tra scuola e famiglia” parlerà Fabio Capuani, professore di Antropologia alla Pontificia Università della Santa Croce, nell’incontro del 25 marzo. Conclusione il 1° aprile con l’intervento di Vincenzo Mannino, incaricato diocesano per la Pastorale sociale e del lavoro, su “Individualismo, appartenenza, comunità: laboratorio di sintesi”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy