Bambini con disabilità: Uildm, il 23 aprile il calciatore Andrea Ranocchia all’edizione speciale di “Inclusione, un gioco da ragazzi”

Sarà il calciatore Andrea Ranocchia, difensore dell’Inter, il protagonista dell’edizione speciale del format “Inclusione, un gioco da ragazzi”, le dirette live promosse da Uildm (Unione italiana lotta alla distrofia muscolare) per sostenere il progetto “A scuola di inclusione: giocando si impara”, in difesa del diritto al gioco dei bambini con disabilità.
La diretta con Andrea Ranocchia sarà l’occasione per conoscere da vicino un campione che da sempre rende concrete le parole “fare squadra”, e per continuare a raccontare il progetto Uildm per l’installazione di giostre accessibili nei parchi gioco italiani. Un progetto al quale stanno contribuendo in tanti: a partire dai volontari dell’associazione sempre in prima linea per l’inclusione, le amministrazioni comunali, gli insegnanti e gli studenti delle scuole coinvolte, fino agli oltre 1.000 donatori che hanno sostenuto il progetto che prevede l’installazione di giostre inclusive, pannelli sensoriali, tavoli da pic nic accessibili anche alle persone in carrozzina insieme a pavimentazioni anti trauma per rendere più accoglienti i parchi di 24 Comuni. Andrea Ranocchia sarà in compagnia del presidente nazionale Uildm Marco Rasconi e del segretario nazionale Maurizio Conte.
L’evento andrà in onda venerdì 23 aprile alle 18 in contemporanea sul canale Youtube (https://www.youtube.com/user/UILDMcomunicazione) e sulla pagina Facebook (https://www.facebook.com/uildm.naz) di UILDM.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy