Imprese: Forum Ue-Unione africana 2021 sulla transizione verso l’energia verde, duemila partecipanti

Primo giorno oggi dell’edizione 2021 del forum imprenditoriale Ue-Africa, “piattaforma chiave della rinnovata relazione Ue-Africa”. Circa duemila le adesioni da enti regionali, amministrazioni pubbliche, associazioni di categoria e imprese energetiche per i confronti che proseguiranno, sempre in modalità digitale, il 20 e il 21 aprile. Al centro, spiega un comunicato della Commissione europea, una “priorità assoluta” per i governi e le imprese sia in Africa che in Europa: la transizione verso l’energia verde e l’accesso all’energia pulita. Accanto al dialogo pubblico-privato, concrete opportunità di business, incrociando domanda di finanziamento di progetti con l’offerta da fonti sia pubbliche che private. Oggi il vicepresidente della Commissione Frans Timmermans partecipa al Green Talk ad alto livello sull’accelerazione del partenariato Ue-Africa per la transizione all’energia verde in Africa. Invece il 20 e 21 aprile, si svolgerà un “mercato virtuale” per i promotori di progetti di energia verde africani e dell’Ue e 34 organizzazioni partner pubbliche e private. Il forum imprenditoriale conclude una serie di “colloqui verdi” organizzati dalla presidenza portoghese del Consiglio dell’Ue, e sarà seguito dal forum di alto livello per gli investimenti verdi Ue-Africa il 23 aprile. Tutto ciò confluirà nelle discussioni politiche in vista del prossimo vertice Ue-Ua previsto a ottobre 2021.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy