Don Giovanni Fornasini: il 26 settembre a Bologna la beatificazione con il card. Semeraro

Don Giovanni Fornasini sarà beatificato a Bologna domenica 26 settembre. Lo rende noto il cardinale arcivescovo Matteo Maria Zuppi in accordo con la Congregazione delle Cause dei santi. La cerimonia di beatificazione, che si svolgerà durante la messa solenne delle 16 (luogo ancora da definire), sarà presieduta dal card. Marcello Semeraro, prefetto della suddetta Congregazione, e concelebrata dall’arcivescovo.
La notizia del giorno in cui don Fornasini sarà beatificato giunge a completamento di quella del 21 gennaio scorso quando Papa Francesco aveva autorizzato la Congregazione delle Cause dei santi a promulgare il decreto che ha riconosciuto il martirio in odio alla fede del sacerdote nei giorni successivi alla strage di Monte Sole durante la seconda guerra mondiale. “Un ulteriore dono che arricchisce la nostra Chiesa – afferma il card. Zuppi – ed è un segno importante in questo momento di difficoltà e di prova perché come don Fornasini ha vissuto la ‘pandemia’ della guerra anche noi oggi possiamo vivere questo tempo di pandemia prendendo esempio dal suo atteggiamento e dalla sua testimonianza, riconoscendo la forza dell’amore di Dio ed esprimendo vicinanza alla gente”. “La beatificazione – sottolinea don Angelo Baldassarri, responsabile del Comitato diocesano per la beatificazione di don Giovanni Fornasini – si colloca dentro a un cammino più ampio della Chiesa di Bologna”.
Durante i mesi estivi, in vista della beatificazione, il Comitato propone alcune celebrazioni sui luoghi delle Prime messe del sacerdote, da domenica 27 giugno a domenica 25 luglio.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy