Papa Francesco: nomina don Francesco Lomanto arcivescovo di Siracusa

Il Papa ha accettato la rinuncia al governo pastorale dell’arcidiocesi metropolitana di Siracusa, presentata da mons. Salvatore Pappalardo, e ha nominato nuovo arcivescovo di Siracusa don Francesco Lomanto, del clero della diocesi di Caltanissetta, finora docente e preside della Pontificia Facoltà Teologica di Sicilia San Giovanni Evangelista, a Palermo. Ne dà notizia oggi la Sala Stampa della Santa Sede.
Don Lomanto è nato a Mussomeli, provincia e diocesi di Caltanissetta, il 2 marzo 1962. Si è preparato al sacerdozio nel Seminario diocesano, ricevendo l’ordinazione il 29 giugno 1986; è incardinato nella diocesi nissena, dove ha operato come viceparroco a Villalba, a San Cataldo e a Caltanissetta dal 1986 al 1996; è stato parroco della parrocchia di Sant’Enrico, a Mussomeli, dal 1996 al 2011. Ottenuti la licenza e il dottorato in Storia della Chiesa alla Pontificia Università Gregoriana, ha iniziato la docenza universitaria a Caltanissetta, nel 1992, insegnando negli Istituti Teologici del luogo e alla Pontificia Facoltà Teologica di Sicilia San Giovanni Evangelista a Palermo, dove è anche preside dal 2015.
L’attività accademica ha favorito la propensione del neo arcivescovo per gli studi e la ricerca, particolarmente quella legata a figure ed eventi della Chiesa locale nissena, i cui risultati sono confluiti nelle tante iniziative editoriali che lo vedono autore, co-autore o curatore di libri, saggi, riviste storiche e dizionari.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy