Diocesi: Rossano-Cariati, da oggi fino a settembre il progetto “Chiese aperte”

Al via oggi nell’arcidiocesi di Rossano-Cariati il progetto “Chiese aperte”. L’iniziativa, promossa a Corigliano-Rossano dall’associazione di volontariato “Sbc Sibaritide Beni culturali” e dall’associazione “Insieme per camminare”, si terrà fino a domenica 6 settembre. Le chiese dei centri storici di Corigliano-Rossano rimarranno aperte tutti i giorni dalle 16.30 alle 20.30.
A presentare l’iniziativa i due presidenti delle rispettive associazioni, Michele Abastante e Cecilia Perri, che – come recita una nota – “in sinergia hanno reso possibile la riuscita di tale iniziativa garantendo la presenza di volontari formati negli anni e pronti a fornire informazioni utili sul valore artistico delle singole chiese in cui i visitatori effettueranno visita”. Il progetto, nel territorio rossanese già al quarto anno di attività, vede coinvolto quest’anno anche il territorio coriglianese con le storiche chiese dei Santi Pietro e Paolo e Santa Maria Maggiore, mentre a Rossano le chiese che rimarranno aperte sono quelle di San Bernardino, San Marco, San Giovanni di Dio e Panaghia. “Chiese aperte” è un progetto sostenuto dalla Cei con i fondi 8xmille.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy