Parlamento Ue: ricordo di George Floyd, minuto di silenzio in plenaria. Sassoli, “riposeremo solo quando il sogno di Martin Luther King sarà realtà”

Foto SIR/Parlamento europeo

“Vi invito a osservare un minuto di silenzio in ricordo di George Floyd e di tutte le vittime di violenza e razzismo”. Ha preso avvio così la plenaria dell’Europarlamento, che si svolge ancora in videoconferenza. Il presidente David Sassoli ha inaugurato la seduta facendo riferimento ai fatti di cronaca di questi giorni; l’emiciclo terrà anche un dibattito sul razzismo. “A nome del Parlamento e personalmente desidero esprimere le mie più sentite condoglianze alla famiglia e agli amici di George Floyd. La sua morte il 25 maggio – ha detto Sassoli – ha suscitato negli Stati Uniti, in Europa e nel mondo proteste che dimostrano a tutti che il rispetto dei valori democratici e dei diritti umani è un compito fondamentale e quotidiano, impegnativo e necessario”. “Potremo riposare solo quando il sogno di Martin Luther King diventerà realtà e le persone non saranno mai giudicate dal colore della loro pelle, ma dal contenuto del loro carattere”. E ancora: “Questo Parlamento ha sempre condannato fermamente qualsiasi forma di violenza e discriminazione e si impegna al rispetto dello stato di diritto”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy