Papa Francesco: udienza, “possa sempre e dovunque essere rispettata la libertà di coscienza”

(Foto Vatican Media/SIR)

“Possa sempre e dovunque essere rispettata la libertà di coscienza; e possa ogni cristiano dare esempio di coerenza con una coscienza retta e illuminata dalla Parola di Dio”. È l’appello del Papa, al termine dell’udienza generale trasmessa in diretta streaming dalla biblioteca privata. “Ricorre oggi la “Giornata della Coscienza”, ispirata alla testimonianza del diplomatico portoghese Aristides de Sousa Mendes – ha ricordato Francesco prima di salutare i fedeli di lingua italiana collegati in streaming – il quale, ottant’anni or sono, decise di seguire la voce della coscienza e salvò la vita a migliaia di ebrei e altri perseguitati.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy