Messa crismale: Modena, l’arcivescovo Castellucci la presiederà nella basilica abbaziale di Nonantola

L’arcivescovo di Modena-Nonantola, mons. Erio Castellucci, presiederà domani, sabato 30 maggio, alle 10, la solenne celebrazione della Messa crismale, nella basilica abbaziale di Nonantola, concattedrale dell’arcidiocesi. La Messa crismale era stata rinviata a causa dell’emergenza sanitaria. In virtù di una capienza dell’abbazia limitata a un massimo di 200 persone, per concelebrare è stato chiesto a sacerdoti e diaconi di prenotarsi entro lunedì scorso. Chi non riuscirà a partecipare potrà seguire la celebrazione in diretta televisiva su TvQui. Domenica 31 maggio, nel duomo di Modena, la Messa nella solennità di Pentecoste, celebrata alle 18 dall’arcivescovo, sarà preceduta dalla recita del rosario, a chiusura del mese mariano. Anche in questo caso, per via di una capienza limitata a un massimo di 63 persone, sarà possibile seguire la diretta televisiva su TvQui. Il rosario è stato trasmesso in diretta dalla stessa emittente locale per tutto il mese di maggio dalla chiesa di San Giorgio – santuario Beata Vergine ausiliatrice del popolo modenese, dalla chiesa della Beata Vergine Mediatrice – parrocchia della Madonnina, dalla chiesa di Sant’Agnese – santuario della Madonna della pace e, in questa ultima settimana, dal santuario della Madonna del Murazzo.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy