Diocesi: Brescia, morto don Redento Tignonsini, fondatore della Comunità di Bessimo. Giovedì i funerali presieduti da mons. Tremolada

Nella tarda serata di ieri è morto, a causa di una grave malattia, don Redento Tignonsini, dal 2003 parroco di Sacca di Esine, nella diocesi di Brescia. “La sua scomparsa – si legge sul sito web del settimanale ‘La Voce del popolo’ – ha destato un vasto cordoglio non solo nella sua comunità e nel territorio camuno dove era conosciutissimo non solo per la passione sacerdotale ma anche per l’impegno profuso per tantissimi anni nella lotta e nel contrasto a tante forme di disagio, a partire da quella della tossicodipendenza, ma anche in tutta la diocesi”. Nato a Pian d’Artogne il 19 ottobre 1933, Tignonsini era stato ordinato sacerdote nel 1959. Nel 1976 fondò la “Comunità di Bessimo”, una delle prime strutture in Italia per il recupero di tossicodipendenti. La camera ardente è allestita presso l’Oratorio a Sacca di Esine. I funerali, presieduti dal vescovo di Brescia, mons. Pierantonio Tremolada, saranno celebrati giovedì 19 novembre alle 14.30 presso l’Oratorio a Sacca di Esine. Successivamente la salma sarà sepolta presso il cimitero a Sacca di Esine.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy