Austria: calendario quaresimale, le donazioni per aiutare le “donne coraggiose” in Africa, Asia e America Latina

All’insegna del motto “Il coraggio è buono!”, i missionari Steyler offrono anche quest’anno un calendario quaresimale del digiuno. Ogni giorno di Quaresima c’è uno spunto spirituale che guida alla sosta e alla riflessione come elementi che “incoraggiano”. Gli alunni di dieci scuole hanno contribuito con testi e illustrazioni. Il pensiero dei giovani è integrato da testi biblici. Il ricavato delle donazioni e delle rinunce sostiene la formazione delle suore missionarie Steyler nel mondo. “La Quaresima è un’opportunità per affrontare le proprie paure, preoccupazioni e incapacità”, afferma Ruth Steiner del Missionsprokur St. Gabriel International, responsabile della produzione del calendario. “Ma è anche il momento di farsi incoraggiare dalle tante persone che sono esemplari nel superare i propri dubbi, crisi e paure o nel difendere le proprie convinzioni contro ogni previsione”. A seconda della situazione di vita degli autori, il calendario apre ogni giorno diverse prospettive sul tema del coraggio: “il coraggio significa ammettere gli errori”, afferma Felix, 15 anni. Per Angela, 65 anni, il coraggio non è la gioia delle emozioni, ma la decisione di difendere gli altri. Carola, 13 anni, ha scritto un testo sul coraggio di dire “no”. Fabian, 13 anni, interpreta il coraggio di “non guardare dall’altra parte”. E Tobis, 13 anni, scrive con ammirazione della sua coraggiosa madre, che lavora in una casa di riposo ai tempi della pandemia. Le “donne coraggiose” in Africa, Asia e America Latina sono sostenute con le donazioni per il calendario del digiuno. “Vogliamo utilizzare il ricavato per finanziare la formazione specialistica e gli studi universitari e universitari delle missionarie Steyler”, sottolinea Ruth Steiner.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy