Ucraina: Ordinariato militare, “in questo momento di crisi ci uniamo alla preghiera di tutta la Chiesa italiana”

“In questo momento di crisi internazionale, ci uniamo alla preghiera di tutta la Chiesa italiana”. Così l’ordinario militare, mons. Santo Marcianò, in una breve nota inviata ai cappellani militari e diffusa oggi. “Ogni cappellano trovi lo spazio perché anche nella propria realtà pastorale si preghi per la pace in Ucraina”, scrive l’arcivescovo. Intanto nelle due chiese della diocesi castrense a Roma, quella principale di Santa Caterina a Magnanapoli e quella del SS. Sudario, “continua – precisa Marcianò – l’adorazione eucaristica perpetua per invocare il dono della pace”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy