Diocesi: Brescia, previsto per gennaio il ritorno di mons. Tremolada

Si avvicina il ritorno del vescovo Pierantonio Tremolada nella diocesi di Brescia. Nel dare la notizia che “in settimana ci sarà un comunicato ufficiale sulle condizioni di salute”, il settimanale diocesano “La Voce del popolo” sottolinea che “molto presumibilmente il rientro a Brescia sarà a metà gennaio come ha anticipato il vicario generale, mons. Gaetano Fontana, in occasione della messa presieduta in cattedrale per Santa Barbara, la patrona dei Vigili del fuoco”.
Mons. Tremolada è stato sottoposto lo scorso 20 luglio al trapianto di midollo osseo presso l’Ospedale San Gerardo di Monza; dimesso il 19 agosto, ha finora trascorso i mesi di convalescenza a Lissone, nell’abitazione dei suoi familiari.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy