Diocesi: Tursi-Lagonegro, domani il vescovo Orofino apre la visita pastorale

(Foto: diocesi di Tursi-Lagonegro)

Con la solenne celebrazione eucaristica in programma domani alle 17 in cattedrale, il vescovo di Tursi-Lagonegro, mons. Vincenzo Orofino, darà inizio alla visita pastorale che si concluderà nel 2024 alla vigilia dell’Anno Santo.
Diversi – spiega una nota della diocesi – i momenti previsti nei tre anni: la preparazione e la compilazione dei questionari da parte dei parroci e dei consigli pastorali parrocchiali alla luce di quanto emergerà dai “tavoli di ascolto”, esperienza già iniziata nel mese di novembre scorso e che segnerà la vita pastorale parrocchiale fino al mese di maggio prossimo, la previsita da parte della Commissione a tutte le parrocchie e la verifica amministrativa, la visita da parte del vescovo che condividerà per alcuni giorni la vita di tutte le parrocchie della diocesi tra gennaio 2023 e novembre 2024, la conclusione prevista l’8 dicembre 2024.
La visita pastorale di mons. Orofino, viene ricordato, si inserisce nel cammino sinodale voluto da Papa Francesco, in ascolto di tutti i fedeli e delle istanze del territorio diocesano. “Il vescovo – conclude la nota – indicherà a tutta la diocesi su quali piste della nuova evangelizzazione camminare, con quale stile e immagine di Chiesa essere presenti nel territorio e con quale carità e amore accompagnare le persone, giovani e bambini, nella concretezza della loro vita”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy