Progetto Policoro: Cosenza-Bisignano, diocesi aderisce al bando per selezionare un nuovo animatore di comunità

Nell’anno in cui ricorre il 25° del Progetto Policoro, l’arcidiocesi di Cosenza-Bisignano aderisce al bando promosso da Inecoop (Istituto nazionale per l’educazione e la promozione cooperativa) per la selezione di un nuovo Animatore di comunità.
“Un’opportunità importante – recita una nota di presentazione – che la Chiesa offre ai giovani per camminare accanto ad altri giovani, per essere testimoni e promotori di una cultura nuova del lavoro, declinata secondo i principi di sussidiarietà, solidarietà e legalità, alla luce della dottrina sociale della Chiesa”. Un impegno che “assume un valore unico, soprattutto nei nostri contesti, in cui è necessario accendere fiammelle di speranza per guidare i passi incerti nelle situazioni lavorative problematiche”. Alla persona selezionata sarà assegnata una borsa di studio per l’anno 2021, “finalizzata a sostenere la sua formazione in materia di lavoro, imprenditorialità giovanile e animazione territoriale. Il mandato dell’Animatore ha complessivamente durata di tre anni, il primo dei quali in affiancamento con l’attuale animatrice”.
Il bando è rivolto a giovani di età compresa tra i 23 e i 35 anni. La scadenza per la presentazione della domanda è fissata per il 15 luglio 2020.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy