50° Regioni: Natili Micheli (Cif), “cattolici chiamati a riscoprire le ragioni più profonde della loro tradizione regionalista”

“A 50 anni dalla istituzione delle Regioni a statuto ordinario, la situazione generata dalla risposta dei territori all’emergenza del Covid-19, riaccende l’attenzione riguardo alla realizzazione dell’istituto regionale”. Così Renata Natili Micheli, presidente nazionale del Centro italiano femminile (Cif), in occasione del 50° anniversario delle prime elezioni regionali in Italia che ricorreva ieri.
“La realizzazione della Costituzione si può veramente onorare come crocevia della storia democratica del nostro Paese riguardo all’attuazione del disegno costituzionale e al rapporto tra la politica e i territori, tra centralismo e principio della sussidiarietà”, prosegue Natili Micheli, secondo cui “oggi come allora i cattolici, che tanto si spesero perché tale principio fosse tradotto nella realtà, sono chiamati a riscoprire le ragioni più profonde della loro tradizione regionalista”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy