Laudato si’: Antonianum, nel pomeriggio diretta streaming su “Casa comune e sviluppo locale”

In occasione del quinto anniversario della Laudato si’, la Pontificia Università Antonianum e l’Osservatorio per le Policy transdisciplinari internazionali (OsPTI), in collaborazione con la Rete internazionale per l’ecologia integrale, presentano “Casa comune e sviluppo locale – Oltre lo scarto”. È il primo di una serie di eventi nei quali opinion leader, manager, imprenditori, diplomatici e intellettuali, esprimeranno una proiezione sul futuro, a partire da quattro dimensioni: lavoro, economia, bene comune e governance globale. L’evento – informano i promotori – si svolgerà in streaming, oggi pomeriggio, a partire dalle 18.30.
I lavori si apriranno con la prolusione di padre Giuseppe Buffon, direttore del percorso professionale in Ecologia integrale presso la Pontificia Università Antonianum. Seguirà l’introduzione di Fabio Zavattaro, direttore scientifico della Scuola di giornalismo dell’Università Lumsa. Seguiranno gli interventi di Carlos Ávila Molina, ambasciatore di Honduras presso la Santa Sede, Pier Paolo Baretta, sottosegretario di Stato al ministero dell’Economia e delle Finanze,  Stefano Cuzzilla, presidente di Federmanager, e Andrea Pontremoli, amministratore delegato e socio di Dallara Automobili. Alle 20 la chiusura dei lavori.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy