Coronavirus Covid-19: Sassoli (Parlamento Ue), rispondere alla crisi e preparare un’uscita graduale dalle misure di contenimento della pandemia

Photo SIR/European Parliament

“Questi sono tempi difficili e molto altro ancora dovrà essere fatto – inclusa una profonda riflessione sulla società che desideriamo – ma l’Unione europea è già pienamente impegnata a soddisfare le esigenze dei cittadini e degli Stati membri, nel nostro interesse comune, durante questa crisi e successivamente e per contribuire alla risposta globale al coronavirus”. David Sassoli, presidente del Parlamento europeo, interviene in apertura di plenaria a Bruxelles affermando ancora: “L’Ue sta agendo per sostenere i sistemi sanitari e rendere disponibili prodotti medici e medicinali essenziali, sostenere la ricerca, aiutare a preservare i posti di lavoro e sostenere le famiglie e i più poveri, fornire aiuto agli agricoltori, ai pescatori e alle imprese. Solo insieme, possiamo ottenere risultati per il bene dei nostri cittadini ed è anche per questo che sarà della massima importanza coordinare l’eliminazione graduale delle misure di contenimento e la via di uscita dalla crisi. Facciamo nostro l’appello della Commissione europea di un’uscita dall’emergenza ordinata e coordinata per evitare effetti di ritorno che potrebbero essere devastanti”. “È particolarmente importante mantenere vive le nostre democrazie e ascoltare i nostri cittadini durante questo periodo”.
Il Parlamento, riunito in videoconferenza oggi e domani, deve discutere e votare una risoluzione sull’azione coordinata dell’Ue per combattere la pandemia e le sue conseguenze, insieme ad altre misure urgenti. “Il nostro impegno – dice Sassoli – è volto a dare indicazioni sulle migliori misure da intraprendere e indicare i fondi necessari per mettere a disposizione degli Stati membri il massimo di risorse possibili. Dobbiamo essere ambiziosi perché i cittadini europei aspettano risposte rapide per riprendere la loro vita. Siamo la voce dei cittadini fieri in questo momento di contribuire con disciplina ad essere utili per costruire per i nostri popoli un futuro migliore”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy