Coronavirus Covid-19: Germania, nella diocesi di Würzburg interventi sanitari e spirituali in tempi di epidemia

Nella diocesi di Würzburg la Caritas diocesana ha acquistato speciali maschere di protezione Ffp2 per le sue strutture. Diecimila pezzi sono in questi giorni in distribuzione tra i volontari attivi nei vari ambiti sensibili del territorio. La Caritas ha coperto integralmente il costo delle maschere. In considerazione della scarsa offerta di materiale medico di protezione in tutto il mondo, le maschere speciali attualmente hanno un prezzo molto superiore a quello normale di mercato. Il capo dell’Unità di crisi per gli aiuti agli anziani, Sonja Schwab, ha affermato che sia le strutture ospedaliere che quelle ambulatoriali per anziani, disabili e assistenza ai giovani hanno ordinato maschere protettive. Questi strumenti erano urgentemente necessari per consentire la gestione sicura dei residenti e la cura delle persone. Il presidente della Caritas di Würzburg, Clemens Bieber, ha affermato che c’è ancora un grande bisogno di materiali protettivi. Indirizzato verso la cura e l’approfondimento spirituale, è invece l’intervento dell’Accademia cattolica di Würzburg: attraverso l’offerta di quattro ore di consultazione teologica online per i fedeli, l’Accademia vuole rendersi utile per analizzare le diverse prospettive teologiche sulla situazione attuale e le risultanti domande di fede. I pensieri e le prospettive dei teologi potranno essere discussi alla luce delle opinioni e delle esperienze individuali dei partecipanti. Il primo incontro sarà tenuto dal teologo di Paderborn, Klaus von Stosch, che tratterà l’argomento “Dio e la sofferenza”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy