Coronavirus Covid-19: Lecce, da lunedì prossimo in televisione le messe in suffragio dei defunti sepolti senza rito esequiale

“Consapevole delle difficoltà liturgiche dovute alle restrizioni legate all’emergenza sanitaria, causata dalla pandemia di coronavirus Covid-19”, l’arcidiocesi di Lecce si riorganizza per esprimere vicinanza ai defunti, per i quali il rito esequiale è ridotto alla sola benedizione della salma al cimitero in presenza di pochi familiari. Ogni giorno alle ore 19, a partire da lunedì prossimo e con esclusione delle domeniche, Telerama trasmetterà, grazie alle riprese di Portalecce, la messa dalla cappella del seminario arcivescovile, durante la quale verranno letti i nomi dei defunti da affidare alla preghiera. Ogni parroco potrà inviare a redazione@portalecce.it l’elenco dei defunti della propria comunità, da quando sono stati sospesi i funerali, quindi avvisare i familiari per poter seguire la messa in suffragio dei propri parenti morti.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy