Papa Francesco: udienza, “ogni vita umana vale per se stessa”, “rispetta, difendi, ama e servi la vita”

(Foto Vatican Media/SIR)

“Ogni vita umana, unica e irripetibile, vale per se stessa, costituisce un valore inestimabile”. A ribadirlo è stato il Papa, a 25 anni dell’enciclica di Giovanni Paolo II Evangelium vitae, al centro dell’udienza di oggi, trasmessa in diretta streaming dalla Biblioteca privata. “Questo va annunciato sempre nuovamente, col coraggio della parola e il coraggio delle azioni”, l’invito di Francesco: “Questo chiama alla solidarietà e all’amore fraterno per la grande famiglia umana e per ciascuno dei suoi membri. Perciò, con San Giovanni Paolo II, ha fatto questo enciclica e con lui ribadisco con rinnovata convinzione l’appello che egli ha rivolto a tutti venticinque anni fa: ‘Rispetta, difendi, ama e servi la vita, ogni vita, ogni vita umana! Solo su questa strada troverai giustizia, sviluppo, libertà, pace e felicità!’”. Il messaggio dell’Enciclica Evangelium vitae, secondo il Papa, è “più che mai attuale”: “Al di là delle emergenze, come quella chi stiamo vivendo oggi – la consegna – si tratta di agire sul piano culturale ed educativo per trasmettere alle generazioni future l’attitudine alla solidarietà, alla cura, all’accoglienza, ben sapendo che la cultura della vita non è patrimonio esclusivo dei cristiani, ma appartiene a tutti coloro che, adoperandosi per la costruzione di relazioni fraterne, riconoscono il valore proprio di ogni persona, anche quando è fragile e sofferente”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy