Coronavirus Covid-19: Caritas Trivento, “grazie a Protezione civile consegna dei beni di prima necessità alle famiglie”

“Oggi, all’emergenza del Covid-19, si è aggiunta la neve a rendere più difficile la consegna dei beni di prima necessità alle famiglie. Per questo ho chiesto la collaborazione della Protezione civile che subito ha risposto con disponibilità”. Lo annuncia don Alberto Conti, direttore della Caritas di Trivento. La Caritas diocesana ha intensificato, in questi giorni di emergenza per la pandemia del coronavirus, la vicinanza alle persone più fragili e in difficoltà economica. “Voglio esprimere a tutti gli operatori dei Centri di ascolto e ai vari volontari che, in maniera diversa, continuano a sostenere il lavoro di questa Caritas, la mia gratitudine per il loro impegno nell’ascoltare i bisogni e nel rispondere ad essi con parole di incoraggiamento, di consolazione e con la preparazione di pacchi di generi di prima necessità e prodotti per l’igiene – aggiunge don Conti −. Parole e segni di solidarietà che adesso, più che mai, sono importanti perché non si spenga la speranza nei cuori e nessuno si senta abbandonato”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy