Eurobarometro: cittadini preoccupati per aumento dei prezzi e costo della vita

“Le preoccupazioni principali degli europei rispecchiano la percezione non rosea dell’economia”, secondo Eurobarometro. “Sia sul piano nazionale che su quello dell’Ue, l’inflazione e il costo dell’energia hanno registrato forti aumenti e si collocano rispettivamente al primo e al secondo posto. Alla domanda sulle questioni più importanti che l’Unione si trova attualmente ad affrontare, oltre un terzo degli intervistati risponde ‘l’aumento dei prezzi’” (inflazione, costo della vita). Segue “l’approvvigionamento energetico” insieme alla “situazione internazionale”.
L’aumento dei prezzi è anche una delle preoccupazioni principali a livello nazionale per oltre la metà dei rispondenti (54%), seguito dall’approvvigionamento energetico (22%) e dalla situazione economica (20%). “Tali risultati non sorprendono, poiché più di sei intervistati su dieci (62%) affermano che la guerra in Ucraina ha avuto gravi conseguenze sulla loro situazione economica personale”.
“I cittadini ribadiscono un’opinione positiva per quanto riguarda la risposta nazionale e dell’Ue alla pandemia di coronavirus. Oltre la metà degli intervistati è soddisfatta delle misure adottate per combattere la pandemia di coronavirus dal proprio governo e dall’Ue”. Cresce in parallelo la fiducia che l’Ue possa prendere le decisioni giuste in futuro in risposta alla pandemia di coronavirus: esprimono questa opinione oltre sei intervistati su dieci.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy