Padre Candido Amantini: p. Parisi (postulatore), “moderatamente ottimista che sarà venerabile nel 2023”

“Padre Candido è Servo di Dio ed entro la fine di questo anno solare la cosiddetta Positio verrà sottoposta al giudizio di un congresso teologico. Se supererà questo esame ci sarà un ultimo step nel quale sarà esaminata da una commissione formata da vescovi e cardinali, per un totale di 22 persone. Se supererà questo esame, Papa Francesco rilascerà il decreto in cui verranno dichiarate eroiche le virtù praticate dal nostro padre Candido. Mi sento moderatamente ottimista per poter ringraziare Dio, insieme a tutti voi, nel prossimo 2023, che padre Candido sarà venerabile”. Lo ha detto padre Cristiano Massimo Parisi, postulatore generale della Congregazione della Passione di Gesù Cristo (Passionisti), intervenendo a una tavola rotonda in occasione del 30° anniversario della morte di padre Candido Amantini, per decenni esorcista nel santuario della Scala Santa di Roma. Padre Parisi ha parlato in occasione dell’anniversario della morte del religioso, avvenuta il 22 settembre del 1992. Padre Candido è stato per molto tempo fu l’unico religioso esorcista nel Capitale e ha avuto come allievo padre Gabriele Amorth, su suggerimento del cardinale Ugo Poletti.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy