Libri: Bologna, il card. Zuppi e Prodi presentano “Don Giovanni Nicolini. Il canto dei poveri dà ritmo al mio passo”

Si terrà mercoledì 9 febbraio, alle 18.15, la presentazione del libro “Don Giovanni Nicolini. Il canto dei poveri dà ritmo al mio passo” (Coop Achille Grandi Editrice) presso la chiesa della Dozza a Bologna. All’evento saranno presenti Romano Prodi e il card. Matteo Maria Zuppi. “Un agile libro in cui Daniele Rocchetti, presidente delle Acli di Bergamo, conversa amichevolmente con don Giovanni Nicolini”, spiegano i promotori. L’intervista ripercorre la vita di Nicolini, dalle sue origini a Mantova in una ricca famiglia dell’alta borghesia, a Bologna dove segue Dossetti e Lercaro. Le tappe del cammino di formazione cattolica in famiglia, tra gli scout, passano per gli studi di filosofia alla Cattolica di Milano e per quelli di teologia alla Gregoriana di Roma. “Nel frattempo, don Giovanni passa dalla convivenza in famiglia a tante altre forme di familiarità: dagli amici e compagni di studio come Prodi, che firma la postfazione del libro, all’avventura del Concilio fino alla nascita di nuclei di vita comune in quella che diverrà ‘Le famiglie della visitazione’, nota a Bologna come Comunità di Sammartini sulla scia della Piccola famiglia dell’Annunziata fondata da don Giuseppe Dossetti”. Le pagine del libro della vita di don Nicolini “sono un lascito per quanti lo hanno conosciuto e costituiscono una rilettura sapienziale di una serie di esperienze profondamente connesse”. Come scrive Zuppi nella prefazione, “mancano tante pagine a questo libro che Giovanni continua a scrivere sempre con tanta passione per Gesù, la sua Chiesa, il mondo, i poveri e sempre con tanta intelligenza umana ed evangelica”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy