Diocesi: Grosseto, “Settimana della bellezza”. Domani incontro su “Giorgio La Pira e la pace inevitabile”

“Il crinale apocalittico della storia. Giorgio La Pira e la pace inevitabile”: è il titolo dell’incontro che si terrà martedì 25 ottobre (ore 17, nella sala Friuli, piazza San Francesco) a Grosseto nell’ambito della “Settimana della Bellezza 2022”. Sarà presente Patrizia Giunti, presidente della Fondazione Giorgio La Pira. “Sarà una preziosa occasione – si legge in un comunicato della diocesi – per indagare ulteriormente la straordinaria figura del sindaco di Firenze, padre costituente e grande anticipatore di temi quali il dialogo tra i popoli, che hanno connotato la sua azione politica e istituzionale. Fra l’altro la Maremma ha un debito di riconoscenza verso La Pira: è, infatti, a Castiglione della Pescaia che sorge il villaggio La Vela dove da decenni, grazie all’opera straordinaria di Pino Arpioni prima e dei continuatori di questa esperienza oggi, ogni estate sono ospitati ragazzi e giovani provenienti da tante parti del mondo per esperienze formative di altissimo valore”. La sera, poi, nell’auditorium della parrocchia Addolorata (via papa Giovanni XXIII) un doppio appuntamento alle ore 21: l’incontro dal titolo “Il cammino del cinema in un processo di pace” con l’annuncio del Siloe Film Festival 2023, a cura del direttore artistico don Dino Mazzoli. Durante l’incontro sarà proiettato anche il corto del regista grossetano Lorenzo Santoni “Fame d’aria”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy