This content is available in English

Germania: Renania Palatinato land più colpito dall’alluvione. Morti, dispersi, famiglie all’addiaccio. Don Meyrer, “situazione catastrofica, ma grande solidarietà”

I disastri causati dal maltempo in Germania (foto ANSA/SIR)

È un disastro nel land del Renania Palatinato. “Danni impareggiabili, molte persone hanno perso tutto, il numero dei morti è in aumento, temiamo per i dispersi”. Così questa mattina si legge sul portale ufficiale del Land guidato da Malu Dreyer. Sarebbero al momento 59 i morti in questo Land, oltre 80 nella Germania occidentale, ma il dato è ancora provvisorio. Oltre mille i dispersi, anche perché tante zone sono senza reti elettriche e telefoniche. Particolarmente colpita la zona di Bad Neuenahr-Ahrweiler, dove il fiume Ahr ha rotto tutti gli argini e portato distruzione. Oltre 1.000 famiglie non hanno più dove stare, ha raccontato don Jörg Meyrer, il parroco del decanato all’agenzia stampa Kna. “Le nostre tre chiese non sono più utilizzabili, anche se questa non è la cosa più importante. La situazione in città è catastrofica”. La Croce Rossa è sul posto per i primi aiuti e don Meyer lavora con i volontari: “La gente arriva qui con quello che indossa sul corpo. Ed è tutto bagnato. Molti appartamenti al primo piano sono completamente allagati e distrutti”. Però la solidarietà è cominciata: tanti i volontari ad aiutare, disponibili le persone che, nelle città vicine, hanno aperto le porte delle proprie case per ospitare chi non ha più un tetto. “Sperimento un grande affetto da parte dei volontari e soprattutto una grande disponibilità”, ha raccontato don Meyrer. “La gente qui ha bisogno di una prospettiva. Ma probabilmente non la troverà presto”, eppure, “nonostante tutto, sono convinto che la valle ce la farà. La gente è molto unita nella solidarietà. Ma ci vorrà molto tempo e lascerà segni profondi”.

(Foto ANSA/SIR)

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy