Architettura: Fondazione Frate Sole, decretati i vincitori della IX edizione del Premio per progetti di chiese di culto cristiano. Cerimonia il 2 ottobre

Si terrà sabato 2 ottobre, a Pavia, la premiazione dei progetti vincitori della IX edizione del Premio europeo di architettura sacra promosso dalla Fondazione Frate Sole. Oggi sono stati diffusi i nomi dei premiati, individuati dalla Giuria riunitasi a partire dal 18 giugno scorso. “La Giuria – si legge in una nota –, attraverso successive selezioni, ha potuto esprimere una graduatoria condivisa; si segnala che, oltre al progetto vincitore e a quelli menzionati oggetto di una articolata valutazione, altri progetti con motivi di interesse sono stati considerati ma non hanno proseguito l’iter in virtù di una non condivisa valutazione della Giuria”.
Il primo premio è stato attribuito a Francesco Menegato per la tesi di laurea “Abitare la soglia. La liminalità dello spazio sacro nel progetto della nuova chiesa di S. Giovanni Battista in località Pile (L’Aquila) – Italia”. Menzioni sono assegnate a Lorenzo Del Mastio per la tesi di laurea “Una cella modellata dalla luce. La nuova cappella della beata Vergine Maria Immacolata del Galluzzo, Galluzzo (Firenze) – Italia”, a Maria Giada Di Baldassarre per la tesi di master “Post earthquake community. Una nuova cappella devozionale dedicata alla Santa Vergine Maria a Visso (Macerata) – Italia” e a Federica Frino per la tesi di laurea “La nuova chiesa di San Tommaso a Pontedera (Pisa) – Italia”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy