Coronavirus Covid-19: Cosenza-Bisignano, arcidiocesi stila un sussidio per le celebrazioni esequiali

“Il direttore dell’ufficio liturgico, don Luca Perri, d’intesa con l’arcivescovo di Cosenza-Bisignano, mons. Francesco Nolè, ha provveduto a stilare un Sussidio contenente le indicazioni liturgiche e sanitarie per le celebrazioni esequiali in questo periodo di emergenza”, alla luce della Nota complementare e successive indicazioni al decreto del Presidente del Consiglio dei ministri “sulla possibilità di celebrazione delle esequie da oggi 4 maggio”. È quanto riportato una nota stampa. “Le indicazioni vengono date al fine di conservare l’unità dei comportamenti, pur nel rispetto delle legittime esigenze di ogni parrocchia, su invito dell’arcivescovo”.
Nella nota si ricorda che “le esequie cristiane non sono solo come doveroso ultimo atto di carità della comunità verso un suo membro ma anche un’opera di misericordia verso coloro che piangono per la perdita di una persona cara”. Fra le misure, quella di “informare e sensibilizzare ad un controllo personale della temperatura”, la comunicazione “alle autorità competenti gli orari delle celebrazioni per una maggiore e più sicura partecipazione”, l’individuazione “di uno spazio all’aperto nella zona cimiteriale o parrocchiale o eventualmente una chiesa grande”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy